C’è vita su Marte: il mio invito sul portale

C’è vita su Marte: il mio invito sul portale

Cari e care, se passate da questo blog in questa calda estate, vorrei invitarvi a seguirmi su C’è vita su Marte . Si tratta di un portale culturale. Più nello specifico? Eccovi accontentati: C’è vita su Marte è un progetto culturale che ci auguriamo cresca al ritmo sincopato delle nostre idee. Quello che ci siamo proposti, è creare un open space virtuale sul modo di intendere la vita attraverso le molteplici declinazioni dell’arte. In questo spazio web troverete consigli di lettura, recensioni teatrali, segnalazioni musicali e di film da non perdere, editoriali politici, articoli di costume…

Come di solo andata: la recensione

Come di solo andata: la recensione

“Esistono sensazioni difficili da narrare. Le parole, quelle, non mancherebbero, ma sfuggono”. Scrive bene Stefania Nardini sulla quarta di copertina della silloge “Come di solo andata” (Ed. Il Foglio) di Marisa Cecchetti, insegnante, critica letteraria e autrice di pubblicazioni in prosa e in versi. Eppure, nonostante la difficoltà-intuibile-di dare corpo alle idee, le liriche di questa raccolta si sovrappongono a mo’ di istantanee, di riflessi sfreccianti di giorni andati, scompagnati in un alveo della memoria o della coscienza pubblica. Le poesie rievocano il bianco: la Cecchetti lo scrive, lo cerca…

Ilaria – Parte II

Ilaria – Parte II

Ada aveva ragione: restare a casa sarebbe stata tutta vita sprecata. Il sole tiepido mette di buon umore. In giro, tranne pochi avventori, non c’è nessuno. Usano tutti rimanere a casa nei giorni festivi, e le vie, vuote e dismesse, accrescono la distanza tra me e il resto intorno. «A Bologna a quest’ora la piazza prende a riempirsi di gente. Le libreria organizzano sempre eventi e i baristi nei caffè sono implacabili. Tutto un altro mondo! Eppure sapessi quante volte mi è mancato il mare» osserva Ada. Io annuisco ma…

Ilaria – Parte I

Ilaria – Parte I

Mi annoio da matti. Alla tragicità di una domenica pomeriggio in provincia, si aggiunge un senso di inadeguatezza che mi rende ansiosa. Mi succede specie nei cambi di stagione. Quando l’estate scolorisce nell’opacità dell’autunno o la primavera si accende dei colori della terra e del sole, mi prende come una malinconia per i giorni andati e una fregola per la vita da consumare nei mesi a venire. Oggi è Maggio, e l’estate combatte per riprendersi il suo spazio dopo un anno. Le temperature salgono e scendono come una febbre e…

Resistenze

Resistenze

Battersi per affermare la libertà del singolo, i suoi diritti sindacali. Battersi per la parità delle donne intesa come capacità di decidere e di disporre di sé, alla stregua di un uomo. Di questi e di altri principi sono stati sostenitori implacabili Antonio Guerritore, Ernesto Danio ed Emilia Buonacosa, attivisti che a cavallo tra la fine dell’Ottocento ed i primi anni del Novecento hanno fomentato prima i moti di indipendenza e poi la resistenza nell’Agro Nocerino Sarnese.  Se queste storie rivivono è merito di Nunzia Gargano, giornalista e ricercatrice di…

Il dono del buio: la recensione

Il dono del buio: la recensione

Azioni, colpi di scena, risvolti torbidi e qualche virata sui riflessi lunari che comunque vada illumineranno le strade e i volti, anche se sullo sfondo si è appena consumato un delitto. Sono questi gli ingredienti de “Il dono del buio” (Casa editrice Nord), il bestseller di V.M. Giambianco, londinese d’azione e scrittrice esordiente con alle spalle un bel po’ di esperienze nel montaggio cinematografico. E in effetti questo romanzo pare pronto per una trasposizione su pellicola. Il plot c’è tutto: Alice Madison, detective della Omicidi di Seattle, scopre i cadaveri…