C’eri anche tu

Bambina-che-ride
PrintFriendly and PDF

C’eri anche tu nel gioco di gambe svelte della bambina in giallo, fluttuante sui pattini in un pomeriggio di città.  C’eri nella bellezza del momento, nella musica silente di quel navigare libera nel sole, inconsapevole dell’orrore che gli anni le riserveranno. C’eri nella certezza scriteriata che la vita fosse tutta lì: in quel battito di cuore che sempre una corsa sfrenata porta con sé.

Be Sociable, Share!

    Related posts

    Leave a Comment