La signorina nessuno e il talento per la scrittura

download
PrintFriendly and PDF

Ho una passione per le vite controcorrente, specie se di scrittrici, giornaliste o rock star. Leggo di giovani donne che sapevano scrivere, leggevano tanto, avevano uno spiccato senso dell’osservazione. Queste scrivevano ad un direttore di un importante quotidiano o rivista e quello diceva prego, scriva, benvenuta a bordo, lei sarà la nostra penna di punta. Ci dica dei libri, delle donne, dei vizi, delle città che visita. Ci informi e ci intrattenga, La pagheremo, ovviamente, perché scrivere, comunicare è un talento. Pazzesco, accadeva sul serio. Il talento valeva, valeva eccome. Non serviva spendere tanti quattrini per frequentare una scuola di giornalismo ed entrare de plano in una redazione. Non dovevi per forza essere la nipote di Daria Bignardi: potevi essere la signorina nessuna ed avere il tuo ufficio, il tuo spazio, con la penna e il rossetto sempre a portata di mano.

 

Be Sociable, Share!

    Related posts

    Leave a Comment