Le parole sono importanti – Riscrivere un’etichetta

parole
PrintFriendly and PDF

Ero a tavola e sorseggiavo la Falanghina. Ho preso la bottiglia senza pensare, mi sono soffermata sull’etichetta. Non mi convinceva la forma e l’ho riscritta. Consideratelo un esercizio, per me è stato questo. Ps: l’azienda ha apprezzato.

Falanghina

Beneventano

Indicazione geografica protetta

La Falanghina, pregiato vitigno autoctono del beneventano, viene raccolta nel mese di settembre e da origine a questo vino dal colore paglierino più o meno intenso, con profumi fruttati e floreali. Il sapore è asciutto, armonico, fresco. Da abbinare a primi piatti di pesce, pasta e carni bianche, grigliate di verdura e simili.
Temperatura di servizio 9 – 10° C.

Ecco come l’ho riscritta:

Falanghina

di Benevento

Indicazione Geografica Protetta

La Falanghina è un’uva pregiata, tipica del beneventano. Viene raccolta nel mese di settembre e dà origine a questo vino dal colore paglierino, con profumi fruttati e floreali. Il sapore è asciutto, avvolgente, fresco. Da abbinare a primi piatti anche a base di pesce, alla carne bianca, a grigliate di verdure e simili.
Servire a 9 – 10° C.

 

Be Sociable, Share!

    Related posts

    Leave a Comment