Scrutare il mare

mare
PrintFriendly and PDF

Scrutare il mare oltre le fessure di un vecchio portone. Vento e croste di salsedine. L’occhio non ci bada: cerca il blu, le onde lente contro gli argini. È il momento della verità, adesso. Non è da questa riva silenziosa che vorrei scappare, ma da quel che da lei mi separa.

 

Be Sociable, Share!

    Related posts

    Leave a Comment