Verso il 2016: 48 verità di fine anno per la sopravvivenza

Verso il 2016: 48 verità di fine anno per la sopravvivenza

Il mio 2015 iniziava con me dalla faccia contrita e un solo pensiero: speriamo che sia migliore del 2014. Vi dirò una cosa: lo è stato. E non perché siano accaduti fatti strabilianti. Semplicemente: ho incontrato persone interessanti (che bello, ogni cinque, sei anni, capita), ho iniziato a trovare nel quotidiano, per più di un giorno, un motivo per farmi una risata, ritrovandomi a ringraziare il cielo di esserci, di esistere, di riuscire a tenere testa ad un quotidiano che sa essere abrasivo. Tutto contenendo la mia insofferenza cronica, che,…