Un anno di libri: cronaca emotiva di belle letture

Un anno di libri: cronaca emotiva di belle letture

È dicembre, ultimo mese del 2015. Che anno è stato dal punto di vista delle letture? Posso  dire senz’altro che: ho recensito meno libri mi sono domandata se sia normale che scrittori affermati facciano i critici letterari dalle colonne dei principali quotidiani italiani ho acquistato molti libri (romanzi e racconti) sulle bancarelle dei librai ho acquistato alcuni libri on line ho acquistato saggi sulla scrittura, il blogging, lo storytelling in formato e-book librerie come il Libraccio e la Coop a Bologna continuano ad esercitare su di me il loro fascino, anche…

Cosa leggere: mai dirlo ad un ragazzino?

Cosa leggere: mai dirlo ad un ragazzino?

Ultime dall’universo dei libri: dire ad un ragazzino cosa leggere equivale ad allontanarlo dagli scaffali. La notizia, punto d’arrivo di alcuni sondaggi, è rimbalzata anche sul Libraio. Dico la mia: è una scemenza, o almeno non una verità assoluta. I ragazzi si accostano (o scappano) ai libri per ben altri motivi e insegnanti e genitori sono parecchio influenti in questo senso. Certo, ci sarà sempre l’alunno o il figlio che per carattere o malavoglia ignora le dritte di parenti e maestri. Le vedo l’insegnante di lettere e la mamma che…