Consigli ad un aspirante scrittore: dal diario di Virginia Woolf

Consigli ad un aspirante scrittore: dal diario di Virginia Woolf

«Ora che mi pare di essermi guadagnata il libero uso della mia penna, devo cominciare a frenarla. Finora per la mia libertà ho dovuto combattere». Di frasi secche e accecanti come questa ce ne sono a iosa in Consigli a un aspirante scrittore (Rizzoli collana BUR) di Virginia Woolf, scrittrice inglese di fama mondiale, suicida nel 1941. Il libro, confezionato dall’editoria moderna a mo’ di vademecum, è in realtà un estratto dal diario dell’autrice. Scritti che niente hanno da vedere con suoi i romanzi e con suoi i racconti (lo dice lei stessa di…