Corpi di Gloria: quando i sogni erano tutto

Corpi di Gloria: quando i sogni erano tutto

Noi siamo figli delle stelle/figli della notte che ci gira intorno/noi siamo figli delle stelle/non ci fermeremo mai per niente al mondo. Le riconoscete? Sono le parole di un tormentone di Alan Sorrenti che almeno una volta avete canticchiato. Questa canzone è anche una delle colonne sonore di Corpi di Gloria (Marsilio, Premio Rapallo Carige Opera Prima), il romanzo rivelazione di Giuliana Altamura, scrittrice, più un mucchio di altre cose. Un romanzo evanescente, delicato, prezioso. Merito della scrittura, del ritmo, delle parole. E, difatti, sono tutte qua le ragioni per leggere…