Irène Némirovsky: la scrittrice dal tocco universale

Irène Némirovsky: la scrittrice dal tocco universale

Esce al cinema “Suite francese”, film tratto dal romanzo incompiuto di Irène Némirovsky, scrittrice prolifica, nonostante un’esistenza breve. Irène era ebrea e la follia nazista non le ha lasciato scampo. Ha vissuto a Parigi con la sua nobile famiglia. Ha iniziato a scrivere a diciotto anni, fino a quando non è stata costretta ad usare uno pseudonimo perché gli editori francesi avevano paura di pubblicare i racconti e i romanzi di un’ebrea. I tedeschi la arrestano che ha appena trentanove anni. È il luglio del 1942 quando viene deportata a…