Jeremy e io: passeggiare

Jeremy e io: passeggiare

Ho addosso il profumo di Jeremy. Mi si è attaccato sulla pelle.  Sarà successo quando mi ha abbracciata sotto casa, poco fa. Tornavamo da una passeggiata sul molo: mano nella mano, a passetti lungo la banchina e le barche ormeggiate. Mi ha invitata Jeremy ad uscire, come tante altre volte. Se gli va, afferra il cellulare, digita il mio numero e mi dice “dai, vestiti che vengo a prenderti”. Non ricordo di avergli detto mai di no. Finiamo al molo, spesso, e parliamo. Parliamo di noi, del futuro, della poesia….