Mantra di Marco Melillo

Mantra di Marco Melillo

Se tu vieni avvolta in una piccola viola soffia il vento e volo anch’io, piccola cosa. Vorrei veleggiare fino a te fiato di polvere e di polline arrestarmi sulla soglia del colore, vagheremmo per l’estate un po’ oscillando e in pieno gioco la deriva del silenzio avrebbe i tuoi colori accesi. Dall’ombra che sono scopriresti come l’aria dopo un temporale estivo il tuo profumo, mentre cade sullo specchio goccia a goccia con l’umore che scandisci il nome antico che risuona docilmente come tra i colori il vento. Potete ritrovare Marco…