La forma di un ricordo su Piazzaemazza (blog di edizioni Nottetempo)

La forma di un ricordo su Piazzaemazza (blog di edizioni Nottetempo)

Stamattina, contro il freddo, ho indossato il maglione viola che mi hai regalato una sera dell’anno scorso. Quello un po’ largo, tipo mantella. «È per quando andremo sulla neve» dicesti. Da lì a sei giorni saremmo partiti per Chamonix e ti preoccupava che non avessi ancora infilato in borsa un capo adeguato. Guidasti verso casa mia dall’ufficio. Volevi farmi una sorpresa. Corresti su per le scale, affannato, con il nodo della cravatta allentato e l’orlo della camicia celeste fuori dai pantaloni. Io ero in pigiama, senza trucco. Dopo una giornata…