Il treno per Helsinky

Il treno per Helsinky

“Il treno per Helsinky” di Dacia Maraini, che giaceva illibato tra gli scaffali della mia libreria, racconta una storia antica come il fuoco: Armida Bianchi, protagonista e voce narrante, s’innamora di Miele, un tipo imprendibile, ammantato di mistero e con una gran faccia tosta. Una faccia da schiaffi, di quelle con un’espressione inconfutabile che minaccia la fuga al primo tentativo di attacco diretto.