Paura di volare e l’autrice che scriveva come un uomo

Paura di volare e l’autrice che scriveva come un uomo

Fosse scritto adesso non farebbe poi tanto rumore. Fosse scritto adesso dovrebbe vedersela con le sfumature di grigio che con questo libro non condividono le pieghe sociali. Parlo di Paura di volare, il best seller degli anni Settanta che tra sequestri e dissequestri ha venduto solo in Italia oltre trecentomila copie. Il romanzo, scritto nel 1973 dalla newyorkese Erica Jong (quella che parla di sesso come un uomo), racconta le disavventure di Isadora Wing, la più spregiudicata protagonista della narrativa del Novecento.  Negli anni della rivoluzione femminile i collettivi lo…

Scrittrici americane: Maeve Brennan dipingeva scrivendo

Scrittrici americane: Maeve Brennan dipingeva scrivendo

Al New Yorker dicevano che era prolissa, ma colpiva al cuore e aveva i suoi lettori affezionati. Dicevano anche che era bella, simpatica senza volerlo, elegante con quegli occhiali larghi e neri e i capelli raccolti. Parliamo di Maeve Brennan, giornalista e scrittrice di origine irlandese che visse fin dall’adolescenza in America. Fan di Colette e di Yeats, ha scritto articoli di moda e di letteratura, una serie di racconti e un romanzo, pubblicato postumo. IL PRINCIPIO DELL’AMORE In Italia, la Rizzoli, tra le altre opere, propone “Il principio dell’amore” che…