Avere 30 anni: la mia generazione nostalgica

Avere 30 anni: la mia generazione nostalgica

Dirlo non consola: gran parte dei miei coetanei è nostalgica. E non parlo della nostalgia propria della personalità di qualcuno, no. Parlo di una nostalgia generazionale, saudade per il tempo che fu. Abbiamo trent’anni: l’università l’abbiam lasciata da un pezzo, sogno è una parola che ci pare abusata e fatua, baratteremmo questi giorni con l’estate di dieci anni fa o se proprio non si può, ci accontenteremmo di risvegliarci prima della crisi economica, prima di una presa di coscienza che ci ha fatto male come una porta in faccia.  I…