Una famiglia quasi felice

Una famiglia quasi felice

«Mammà, voglio salire in braccio». Antonio, detto Tonino, lo ripete due volte. Forse un po’ si vergogna, perché mentre lo dice, non fa che nascondersi dietro la gamba del fratello maggiore.  Tonino, però, non ha motivo di arrossire: a occhio e croce ha meno di sei anni, e a sei anni certe attenzioni si desiderano come per imposizione della natura. Il fratello di Tonino ha stampato sul viso l’imbarazzo di chi sta in mezzo, tra la madre che non sente, o fa finta di non sentire, e il fratellino querulo….