The Help

The Help
PrintFriendly and PDF

Giorni fa ho visto “The Help”, il film di Tate Taylor, ambientato negli anni Sessanta in Mississipi e che denuncia le condizioni impietose in cui erano costrette a lavorare le donne di colore.  
In uno scenario per niente confortante e di chiaro stampo razzista, si fa strada una ragazza di 24 anni. 
Ribelle e intelligente, ha un’unica grande passione: la scrittura. Le spinte verso la narrazione ed il racconto la conducono dritta dritta al j’accuse contro amiche e conoscenti, che in faccia a qualsiasi logica, maltrattano le loro cameriere. “Le negre” le chiamano, quasi fossero scarpe da gettare via. La protagonista, però, è diversa, e non ci sta. In poco tempo conquista la fiducia delle malcapitate e le spinge a condividere gli orrori quotidiani, quelli che nessun bianco avrebbe mai osato dire. Un vaso di violenza e segregazione che mai, mai nessuno avrebbe dovuto scoperchiare.
Un film drammatico che omaggia la libertà di pensiero e la forza della parola scritta.      
                
Be Sociable, Share!

    Related posts

    Leave a Comment