Un’email inaspettata

Un’email inaspettata
PrintFriendly and PDF
È sera. Accendo il pc, controllo la posta elettronica e trovo un’email di Benedetta Palmieri, l’autrice di “I funeracconti” edito da Feltrinelli.

Meno male che internet aiuta a recuperare indirizzi. Ciao Marina, buonasera. Sono – come da mail – Benedetta Palmieri (I Funeracconti). Ti scrivo perché ho letto la tua bella recensione. E anzi, scusami per il ritardo, ma l’ho avuta solo oggi. Ti ringrazio sinceramente per le parole piene e leggere, per l’idea lusinghiera che hai del libro, per quell’ultimo periodo straordinario. Ho capito, sempre da internet, che ami scrivere – e infatti scrivi bene; avrei voluto leggere qualcosa sul tuo blog, prima di mandarti questa mail, ma oggi è una giornata piena e mi premeva ringraziarti al più presto. Ma poi ci torno. Grazie. E belle cose. Benedetta

Sono andata a letto contenta…poi ve la posto la recensione.

Be Sociable, Share!

    Related posts

    Leave a Comment